NextBI – Così Data Analytics e Advanced Analytics rendono intelligente il manifatturiero. I casi pratici e l’eccellenza di NextBI

Un esclusivo Webcast per conoscere, passo passo, i casi concreti di imprese manifatturiere italiane che, grazie ad un system integrator come NextBI e un brand come Qlik, hanno ottimizzato processi, catena produttiva e rapporti con i clienti. Dalle saune connesse in Trentino alle macchine del caffè intelligenti che monitorano la qualità delle bevande. Un viaggio nella rivoluzione, reale e presente, di Data Analytics e Advanced Analytics

 

Data Analytics e Advanced Analytics, ovvero di come rendere intelligente un’impresa o di come mettere in collegamento oggetti, persone, strumenti, piattaforme, raccogliere dati e imparare a prendere decisioni corrette in tempo reale.

Una rivoluzione dirompente alla quale, da tempo, ha dedicato competenze e investimenti una realtà come NextBI, system integrator, business unit di Sanmarco Informatica. Una realtà con oltre 450 dipendenti e che da anni, insieme a un vendor come Qlik, sta affrontando e giocando, con successo, la “partita” dei dati al servizio dei processi, del business di imprese nevralgiche per il nostro Paese come quelle del manifatturiero. Una sfida che la business unit guidata da Michele Romano, Discovery Quality e NextBI Director «deve affrontare con un approccio rigoroso ma fatto soprattutto di esperienze, casi reali, progetti concreti che passo dopo passo siano in grado di evidenziare in maniera diretta e chiara i vantaggi che simili soluzioni sono in grado di portare in una azienda». Un approccio pragmatico figlio della trasformazione digitale che porta strumenti e piattaforme innovative che si estendono in tutti i comparti e coinvolgono non solo i CIO ma anche le figure di business come Marketing Manager, Chief Financial Officer, Responsabili della Produzione, della Logistica. Manager e professionalità con DNA e modi di intendere l’innovazione che poco, o comunque molto meno, hanno a che fare con i bit, i byte e le prestazioni di un processore o di un software e che molto invece si avvicinano ai concetti di ritorno degli investimenti, di competitività, ottimizzazione e vantaggi tangibili.

  

Data Analytics e Advanced Analytics, così Cimbali e Starpool hanno rivoluzionato i loro processi con IoT e dati intelligenti

Un approccio che è tutto condensato nell’esclusivo Webcast disponibile qui. Un video in cui, come anticipato, gli esperti di NextBI raccontano, tra i tanti, i casi reali e di successo di imprese come Cimbali e Starpool. Nel primo caso si parla di uno dei principali protagonisti nel mercato delle macchine da caffè. Un’azienda che grazie agli Analytics Potenziati sviluppati da NextBI con la tecnologia Qlik Sense® è oggi in grado di monitorare in tempo reale la telemetria proveniente dalle macchine. «Ma non è finita – raccontano gli uomini di NextBI – Cimbali oggi è in grado di realizzare, proprio grazie a Qlik, analisi che leggono i dati disponibili nei sistemi ERP a livello nazionale e internazionale».

Nel caso di Starpool, un’eccellenza nel mondo delle saune e del benessere di lusso, la piattaforma NextBI IoT permette oggi di interconnettere l’azienda e i clienti con le saune. Il tutto per poter monitorare il perfetto funzionamento dei macchinari. Grazie alle applicazioni progettate da NextBI che analizzano il funzionamento e tutte le altre importanti informazioni, Starpool ha oggi tra le mani un potere decisionale e di intervento senza precedenti per efficacia e velocità.

 

Data Analytics e Advanced Analytics, «le declinazioni nel manifatturiero sono infinite e tutte decisive»

«Ma – raccontano Romano e i suoi collaboratoti nel webcast – gli analytics risolvono e migliorano ogni tipologia di processo all’interno di una azienda manifatturiera (e non solo). Aree critiche come gli ERP producono ogni giorno, ora e secondo set di dati spesso non correlati e lasciati in sylos non comunicanti con il resto delle imprese. Ecco perchè serve una suite di analytics potenziati che siano in grado, per esempio, di simulare diversi scenari economici e permettere ai manager di prendere decisioni strategiche più mirate o ancora di monitorare le informazioni in tempo reale, anche da mobile, e, in caso di criticità, intervenire immediatamente. Come NextBI, grazie al supporto di Qlik Sense®, abbiamo sviluppato moduli di analytics pronti per essere applicati in tutti gli ambiti aziendali. Si tratta di moduli che, insieme ai casi appena indicati, raccontiamo passo passo in questo webcast esclusivo. Un evento digitale che è, di fatto, una demo completa dell’impatto della business intelligence e degli analytics avanzati su imprese italiane appartenenti a un settore di eccellenza per il nostro Paese».

 

«Perché guardare il webcast? Semplice, racconta a tutti una rivoluzione in cui tutti siamo convolti, una rivoluzione senza precedenti e inevitabile»

Ed eccolo dunque il punto chiave, il centro intorno al quale ruota un webcast senza precedenti per approccio e semplicità di accesso. «Abbiamo confezionato un contenuto digitale come questo – spiegano da NextBI – proprio per rappresentare esattamente cosa sono gli analytics potenziati e i ritorni che sono in grado di offrire. Il linguaggio è pratico e semplice proprio perché si tratta di una rivoluzione che non impatta più solo gli esperti, i tecnologi, i CIO e gli IT Manager. Oggi l’intelligenza dei dati trasforma il lavoro di ogni funzione e ambito aziendale. Nessuno può chiamarsi fuori e questo webcast è sicuramente un buon punto di partenza per cominciare questo viaggio!»

 

 

 

 

Pietro Scaligeri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *